Trekking – I segreti per preparare lo zaino

Il trekking è un’attività bella ma anche impegnativa e preparare uno zaino che sia adatto al tipo di escursione che si va a fare è tutt’altro che una passeggiata. Ci permettiamo allora di darvi qualche consiglio utile che vi permetterà di affrontare la vostra avventura con maggiore serenità.
Gli accessori fondamentali da portare sia nel caso di trekking di un solo giorno che di trekking di più giorni sono:

– Gli scarponi, devono permettere di camminare in sicurezza e in comodità. Consigliamo di non badare troppo a spese, in questo caso la qualità è davvero fondamentale. Preferibilmente dovranno essere impermeabili e alti sulla caviglia per evitare distorsioni e morsi di vipera

– Lo zaino, deve essere comodo, con retina antisudore e robusto. Per un escursione giornaliera la capacità ideale è di 30 Litri mentre per il trekking di più giorni non meno di 55 Litri. Meglio se avete anche il coprizaino in caso di pioggia

– Borraccia termica di almeno 1 Litro

– Occhiali da sole, crema protettiva e cappellino o bandana per proteggersi dal sole

– K-Way ripiegabile. Le condizioni meteo in montagna possono variare molto velocemente e quest’accessorio ci salverà molte più volte di quanto possiate immaginare

– Binocolo, bussola ed altimetro per monitorare in ogni momento le condizioni della salita

– Cambio, fondamentale per non rimanere sudati o bagnati all’arrivo dell’escursione ed in caso di condizioni metereologiche avverse

– Pile e giacca a vento, per essere sempre sicuri che in caso di necessità ci si possa riparare dal freddo.

– Coltellino multiuso

– Sacco a pelo e tenda, nel caso di trekking di più giorni.

Adios

Ale

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *