Lago di Braies – Escursione alla Malga Fojedöra

Buongiorno Anime Montane, l’escursione di ieri non é stata finalizzata al raggiungimento di una particolare cima bensì a quella di un malga stupenda, di quelle che nell’immaginario collettivo ti fanno pensare ad Heidi ed ai pascoli e la vita in alta quota.
La partenza é stata dal magico Lago di Braies così stupendo da sembrare finto e putroppo diventato negli ultimi anni troppo commerciale grazie ad alcune fiction televisive.

Si fa mezzo giro del lago (della parte destra) e si prende il sentiero n°19 che in una ventina di minuti conduce alla Malga Foresta meta molto semplice da raggiungere anche per famiglie e bambini e per questo sempre molto affollata.
Da qui si inizia a camminare per una lunga valle che costeggia il letto di un fiume quasi completamente asciutto in questo periodo dell’anno. Il sentiero é quasi tutto esposto al sole e per questo lo sconsiglio in giornata particolarmente calde.
Dopo aver camminato per circa un’ora si inizia a salire dapprima con pendenze accettabili e poi con lunghi tratti in pendenza molto elevata fino ad arrivare dopo due ore e quaranta circa in un Pianoro dolomitico contornato dalle montagne dove c’é la Malga Fojedöra. É una Malga davvero autentica gestita da una famiglia che vive li a 2130m con bestiame, galline, caprette, ecc.. . Sembra di stare in un cartone animato.

Ci si immerge del tutto in un atmosfera irreale, diversa da tutto ciò che siamo abituati a vedere ogni giorno. Si possono mangiare prodotti locali, bere bevande con erbe rigeneranti ed acquistare anche quello che producono. Un odore di pane inebria l’intero Pianoro.
Consiglio questa escursione e chiunque voglia passare un po di tempo in un posto fuori dal mondo perché secondo me ogni tanto ce n’è davvero bisogno!

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *